TuttiControTutti

Tipologia

Competizione per singoli (in piccola parte per gilde)

Scopo

Vince chi riesce a ottenere i migliori risultati durante il periodo del torneo, misurati su 4 valori: Livello, Uccisioni, Score e Ore di connessione.

Si tratta di una competizione totalmente destrutturata, dove ognuno dovrà scoprire il modo migliore di avanzare più velocemente.

Come funziona

  • La situazione di gioco viene “fotografata” all’inizio e alla fine della competizione.
  • C’è un limite minimo di ore di connessione, quindi i concorrenti in gara saranno considerati coloro che nei giorni di torneo sono stati connessi il numero di ore minimo previsto.
  • Viene valutato ogni partecipante in quattro valori: Livello, Uccisioni, Score e Ore di connessione. Ai fini del torneo non conta il valore in assoluto di questi indicatori, ma l’incremento ottenuto durante il torneo: con gli incrementi viene calcolata la classifica e per ogni classifica si assegnano punti al primo, al secondo e al terzo di ogni lista.
  • Il punteggio finale è dato dalla media dei punteggi ottenuti nei quattro valori.
  • Esempio: se arrivi primo nella classifica dello Score, in quel valore avrai 3 punti. Se arrivi secondo, avrai 2 punti, se arrivi terzo, avrai 1 punto. Se arrivi quarto o oltre, nessun punto in quel valore. Lo stesso ragionamento si fa per la classifica degli altri parametri. La media dei punti ottenuti nei 4 valori determina la tua posizione finale.
  • Da notare: siccome conta l’incremento, il principiante ha quasi le stesse possibilità di vincere del veterano. Partecipate!

Come partecipare

  • La partecipazione è gratuita e automatica.
  • Se non si vuole partecipare, basta disinteressarsi della cosa.

Bonus

  • Bonus “talent scout“: La gilda che risulta aver accolto il “nuovo giocatore” meglio piazzato in classifica. Perchè il bonus sia valido, il “nuovo giocatore” deve essere veramente nuovo: il pg in questione non deve essere cioè un “secondo personaggio” di qualcuno già in gioco e deve essere stato creato non prima che il torneo inizi (quindi: se entrano principianti, prendeteli in gilda con voi!).

Regole

  • L’amministratore del gioco ha comunque facoltà di modificare le regole o introdurne di nuove anche durante il torneo limitatamente al caso in cui vengano scoperti comportamenti il cui effetto sia quello di danneggiare la competizione tra i giocatori. Tali variazioni saranno comunicate sul Forum, che tutti i partecipanti sono tenuti a seguire per la durata del torneo.
  • Esempio 1: se si scopre un difetto in grado di rubare denaro, punti oggetti etc. a altri giocatori, o ancora per impedire ad altri di usare la corona, e questo vanifica ogni sforzo degli avversari,  si può essere squalificati perchè il fine ultimo è quello di rendere il gioco più interessante e in questo modo invece la competizione viene ridotta a una “bufala”.
  • Nota: Combattere gli altri nel gioco è previsto e quindi è lecito (non è considerato “danneggiare la competizione”), a patto di lasciar stare i principianti (Livello 1) e di rispettare insomma le consuete norme di gioco.
  • Nota 2: E’ lecito, perchè uno degli elementi standard del gioco, usare la Guerra delle gilde per avvantaggiarsi sugli avversari. Se si perde la guerra si fa arretrare gli avversari ma questo è ammesso.
  • Esempio 2: Se si scopre un modo per guadagnare punti più in fretta che non arreca danno agli altri è lecito usarlo, ma con discrezione. Sarà interesse degli altri giocatori scoprire il sistema e imitarlo o prevenirlo. Ovviamente sta nello scopritore di questo sistema non abusare, se se ne avvantaggia in modo che la competizione comunque ci sia e sia interessante, non c’è nulla di male. Se si capisce da subito che non c’è partita e che vincerà sicuramente grazie a un trucco, verrà probabilmente scoperto e in quel caso squalificato. Insomma è come nella vita reale: usate la testa, specialmente se inventate soluzioni, diciamo così “creative”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *